venerdì 14 gennaio 2011

Libri inesistenti (parte seconda)

Cristo ha avuto un embolo (Cristo si è fermato a Eboli di Carlo Levi)
La tavola periodica (Il sistema periodico di Primo Levi)
Il barone pimpante ( Il barone rampante di Italo Calvino)
Il fu Mattia Pasquale (Il fu Mattia Pascal di Luigi Pirandello)
Molto casino per niente (Molto rumore per nulla di Shakespeare)
La scienza gay (La gaia scienza di Friedrich Nietzsche )
Rosso di pelo ( Rosso Malpelo di Giovanni Verga)
Mastro buon Gesù (Mastro don Gesualdo di Giovanni Verga)
Col delitto ti castigo (Delitto e Castigo di Fëdor Dostoevskij )
Il sesso in un secondo (Il secondo sesso di Simone de Beauvoir)
Casi da matti (Casi clinici di Sigmund Freud)
Marino Buzzi

7 commenti:

  1. Ahahahah, ti sono MOLTO vicino..

    s

    RispondiElimina
  2. Arrivo qui da un post sul premio dei bloggers - ti faccio i complimenti .. e aggiungo due personaggi "studiati a scuola" da mio nipote (nel senso che lui dice di averli visti scritti così):
    Fidel Castoro (Castro)
    La Monica di Monza (monaca)

    RispondiElimina
  3. ma sono meravigliosi! ...e sono talmente falso-suonanti da dover essere PER FORZA veri! XD

    RispondiElimina
  4. Davvero un bel blog. Complimenti. Ti seguirò con piacere.

    RispondiElimina
  5. Un giorno di questi verrò a trovarti in libreria a Bologna... XD

    RispondiElimina
  6. ciao sono Cristina (una libraia) bellissimi i tuoi strafalcioni, purtroppo sempre più frequenti.
    aggiungi questi:
    i buoi oltre la siepe di Harper Lee (il buio..)
    la luna calò di Pavese ( luna e i falò)
    d'ora in poi me li scrivo....
    grazie della tua visita alla libreria ciao a presto

    RispondiElimina
  7. Ciao e tutta la mia solidarietà e simpatia (anche nel senso strettamente etimologico) a te.
    Ho fatto la libraia per 25 anni e so bene cosa significhi...Aggiungo un paio di chicche occorse a me:
    1) Una marcita di mare (Una manciata di more si Silone)
    2) Fumati una Pascal (Il fu Mattia Pascal di Pirandello)

    Inoltre, il tipo che voleva "2 metri di Saggi Einaudi" perchè l'architetto m'ha detto che sono arancioni come i divani e stnno bene in salotto e la tipa che s'è presentata con uno scampolo di velluto rosa antico e voleva dei libri che si intonassero.
    Potrei continuare ma non vorrei diventare molesta.
    Un saluto,
    fiorella

    RispondiElimina