mercoledì 2 febbraio 2011

Le voglio usate

"Buongiorno, dall'altro negozio mi hanno detto che avete due copie di Chimica della Garzanti."
"Sì, signora."
Mi avvicino al settore e la signora mi segue.
"Sono usate, vero?"
"No signora, sono copie nuove. Tutti i libri usati li abbiamo spostati al negozio da cui viene."
"Ma mi hanno detto che ne avete due copie usate."
"No signora, solo nuove."
"Ma dall'altro negozio mi hanno detto che ne avete due copie."
"Sì, ne ho due copie nuove."
"No, usate."
Unoduetrequattrocinqueseisetteottonovedieci
"Sìgnora, a parte i libri scolastici, su questa sede non abbiamo più libri usati di varia. C'è un negozio completamente dedicato all'usato e ai fuori catalogo che è quello in cui è già stata."
"Sì, ci sono già stata e mi hanno detto che ne avete due copie."
"E infatti le ho."
"Usate."
"No, signora, non sono usate."
"Ma mi hanno detto che le avete."
Unoduetrequattrocinqueseisetteottonovedieciundicidodicitrediciquattordiciquindicisedicidiciassettediciottodiciannoveventi
"Le ho, ma sono nuove."
"Ma non può controllare a computer perché dall'altro negozio hanno controllato e ne risultano due copie."
"Signora le ho detto che le copie ci sono ma sono nuove."
"Ma non può controllare a computer?"
Mi volto senza dire niente e vado al computer, controllo e torno da lei.
"Quindi?"
"Ne ho due copie, signora. Nuove."
"Quindi niente di usato?"
Signore un fulmine, ti prego, uno solo!

Nessun commento:

Posta un commento