lunedì 2 maggio 2011

Nascondino

Adoro le persone che si posizionano, immobili e in silenzio, dietro di me mentre sto lavorando al riordino dei libri a computer, e quando mi volto, per puro caso, loro mi guardano come a dire: "Finalmente, è un ora che aspetto!".
Mica ho gli occhi dietro la testa, no? Ti costa tanto dire: "Buongiorno" o "Scusi"? Dare un cenno di vita? Fare un piccolo rumore che attragga la mia attenzione? Va bene anche un colpo di tosse!
Adesso poi mi alleno per fare come la bimba dell'esorcista e girare completamente la testa! Poi voglio vedere se mi si mettono ancora dietro...

Nessun commento:

Posta un commento