mercoledì 29 giugno 2011

Bigliettinologia

Lo so, cliente del mercoledì mattina, lo so che vendiamo anche i biglietti d'auguri. Sì, lo so che è uno di quei prodotti con un margine di fatturazione alto. Lo so. Infatti abbiamo fatto una bella parete piena di inutili bigliettini. Abbiamo diviso la merce in: compleanni, ricorrenze, nascite, matrimoni.
No, non ce l'ho il bigliettino per la laurea di tuo figlio. Regalagli una macchina, vedrai che non avrai bisogno di scrivergli: “Congratulazioni”. Come dici? Vorresti un bigliettino spiritoso per le nozze d'argento del tuo migliore amico? Va bene questo con lei spalmata su uno sdraio e lui che insegue una ventenne? Ti fa ridere?
A me fa pietà!
Letteralmente pietà.
Come dici? Non sono preparato sui bigliettini?
Aspetta vado a seguire un corso accelerato di bigliettinologia e torno.

Nessun commento:

Posta un commento