lunedì 1 agosto 2011

La cosa che amo di più

Aspettare che il cliente con una enorme valigia carica di libri arrivi all'ultimo scalino della scala per poi dirgli:
“Guardi che c'è l'ascensore...”

2 commenti:

  1. Oddio, quando ho letto il titolo del post ti avevo immaginato in versione Julie Andrews a cantare con una torma di ragazzini ...Do, se do qualcosa a te...

    RispondiElimina
  2. Ah le piccole rivincite del lunedì mattina!!! Sarebbe stato perfetto se la valigia gli si fosse rovesciata! Ma questo è successo a me nella scala mobile mentre uscivo dalla metropolitana. Credo sia stato impagabile vedermi mentre correvo indietro per prendere i miei libri mentre la scala continuava a salire! Una deficiente!

    RispondiElimina