lunedì 29 agosto 2011

Librai bugiardi

Sabato al telefono:
“Libreria.... buongiorno sono Marino.”
“Sì, io sono venuta domenica scorsa e la libreria era chiusa.”
“Sì signora il 14, il 15 e il 21 agosto abbiamo tenuto chiuso.”
“Sì, me ne sono accorta ma sul vostro depliant c'è scritto che siete sempre aperti.”
“Noi siamo sempre aperti signora.”
“No domenica scorsa eravate chiusi e io sono venuta e ho aspettato al sole per niente.”
“Signora abbiamo messo i cartelli per segnalare le chiusure straordinarie.”
“No, i cartelli non c'erano.”
“Sì, signora. Mi perdoni ma li ho scritti e stampati io quindi sono sicuro che i cartelli c'erano.”
“Le dico che i cartelli non c'erano.”
“Forse non li ha visti signora.”
“No, non c'erano. C'era anche un'altra ragazza che è rimasta molto delusa.”
“Mi spiace signora.”
“Comunque se dite che siete sempre aperti e poi chiudete...”
“Signora chiudiamo a Natale, primo dell'anno, Pasqua e ferragosto. Le due domeniche centrali di agosto abbiamo chiuso perché la città era deserta e abbiamo segnalato con settimane d'anticipo le chiusure.”
“Non avete segnalato per niente.”
“In cosa posso aiutarla, signora?”
Cerco di cambiare discorso in modo gentile.
“Eravate chiusi e sul depliant c'è scritto che siete sempre aperti.”
“Sì, in cosa la posso aiutare ora?”
“Siete aperti oggi?”
“Sino alle venti signora.”
È sicuro?”
No ti dico che siamo aperti perché mi stai antipatica e voglio farti fare della strada per niente!
Signore.... lo so che non parlo spesso con te ma.... se ti avanzasse qualche fulmine...

8 commenti:

  1. Almeno fosse stato il cliente vichingo.

    RispondiElimina
  2. ciao è da un pò che non scrivo sul tuo blog, ma ti leggo sempre.
    volevo dirti che sono riuscita finalmente a leggere il tuo libro, mi è piaciuto.Bravo.
    ho provato a mandarti una mail per dirti questo, ma sono imbranata e non ci sono riuscita, quindi scusami se scrivo qui che non centra una cippa...grazie

    RispondiElimina
  3. E' che proprio non avete voglia di lavorare!!! Chiusi a ferragosto? Ma si può? Con tutta la gente che ha bisogno di venire a rinfrescarsi con l'aria condizionata...

    RispondiElimina
  4. Ciao Barbara mi fa tanto piacere che il libro ti sia piaciuto :) grazie mille. Maira propongo di lasciare aperto anche a Natale ;)

    RispondiElimina
  5. Solo un fulmine? Dovevi fare la voce di: "The ring"... "Le assicuro che i cartelli c'erano e lei morirà tra 7 giorni"

    RispondiElimina
  6. NOOOOOO! Allucinante! Lo sapevo che voi della "categoria librai" siete tutti dei bugiardi ma addirittura chiudere quando dite che siete sempre aperti! E poi i cartelli! Se la vecchia ha detto che non c'erano, allora non c'erano.
    Eh!
    Perchè fate aspettare la gente sotto il sole?
    E la povera ragazza che era con la vecchia, ne vogliamo parlare?
    Io per risolvere il problema delle librerie chiuse ho smesso di leggere! Non ho letto nemmeno questo post.

    RispondiElimina
  7. certo, a Natale bisognerà assolutamente essere aperti, per i regali dell'ultimo minuto... e anche a Ferragosto, hai visto mai.

    RispondiElimina
  8. Giusto! Con tutti i commessi vestiti da Babbo Natale, musiche natalizie in perenne sottofondo e albero di Natale finto che spara a ripetizione "Ah ah ah, Merry Chistmas". E per santo Stefano? Per tutti i librai saldi di fine stagione sulla visita psichiatrica...
    Buona giornata
    Maira

    RispondiElimina