lunedì 5 settembre 2011

Come iniziare bene la giornata

Arrivo in libreria alle 8,30 del mattino, comincio a sistemare i libri messi in disordine la domenica, bevo un caffè con la collega sergente istruttrice, accendo le luci, il condizionatore, pulisco gli scaffali.
Alle 8.45 suona il telefono, rispondo e la prima chiamata della giornata è già un gioco surreale di accuse.
“Si, finalmente ha risposto!”
Cinque squilli in tutto.
“Signora siamo ancora chiusi, apriamo alle nove.”
“Ma se siete ancora chiusi perché ha risposto?”
“Signora a volte chiamano i colleghi o i collaboratori per dire che non vengono o che sono in ritardo...”
“Va bene senta io ho bisogno di parlare con il settore scolastico.”
“Signora abbiamo ancora tutti i terminali spenti, stiamo preparando la libreria per l'apertura. Dovrebbe richiamare dopo le nove.”
A questo punto, giuro, lei comincia a urlare:
“Insomma sempre le solite scuse, possibile che non si riesca mai a concludere un cazzo! Siete degli incompetenti e lei mi ha fatto spendere dei soldi rispondendo al telefono. Se siete chiusi non risponda!”
E mi attacca il telefono in faccia.
Che dire, se il buon giorno si vede dal mattino....

6 commenti:

  1. Esaurita, la tizia!!!!
    Roba che - se avete il telefono con il display - sarebbe bello segnarsi il numero e non rispondere più se richiama!!!!

    RispondiElimina
  2. Inizio a pensare che tu sia su candid camera...a vita!

    RispondiElimina
  3. simpatica come un dito in un occhio...

    RispondiElimina
  4. O cavolo! Una pazza!!!
    Il mio lunedì era iniziato malissimo! Meno male che c'è il tuo blog e la gente svitata della libreria! :-)

    RispondiElimina
  5. ma pensa te... uno è anche gentile e deve sentirsi trattare così! Odio la gente che ti tratta male solo perchè ha i ca**i suoi!
    Mi dispiace tanto per te... probabilmente era una donna molto triste e sola, senza un amico e decisamente cafona!

    RispondiElimina
  6. Ma sai quanti me ne capitano così ogni giorno? poi, ovvio, ci sono anche le persone estremamente gentili che ti danno un sacco di soddisfazioni, anzi, forse, sono addirittura la maggioranza però sono meno divertenti da raccontare :)

    RispondiElimina