martedì 20 settembre 2011

Il commesso frocio 2.0

Sto sistemando i diari scolastici, l'unico oggetto che sembra davvero interessare ai ragazzi in questo nuovo inizio scolastico.
Si avvicinano due ragazzi e una ragazza, lei vestita tutta particolare, con i capelli viola, di quelle che diresti che è troooooooppo avanti.
Il suo amico prende in mano un diario.
Lui: "Bello questo! Quasi, quasi lo compro."
Lei: "Ma dai, bianco è da froci!"
Il mio compagno mi dice sempre che qualche volta dovrei stare zitto, che prima o poi troverò qualcuno che mi gonfierà come una zampogna, che colgo sempre l'occasione per fare polemica.
Ma prima che possa riflettere sui consigli pieni di sapienza del mio boy sto già parlando.
Sorrido alla ragazzina e non è un sorriso cattivo, mi sta pure simpatica, sul serio:
"A me il bianco piace un sacco!" Le dico "Ma forse è perché io sono frocio sul serio."
E me ne sono andato leggiadro come una farfalla.

Sembra che la parola più in voga fra i ragazzini e le ragazzine sia proprio "frocio". E pensare che nel 2000 pensavamo di aver raggiuto qualche obiettivo... mah...

7 commenti:

  1. Tu sei un Mito. Proprio con la "M" maiuscola. Situazioni assurde. Mi viene in mente, non so perchè, di quella volta che mia nonna sparlava in sardo (dialetto incomprensibile) di una signora che avevamo davanti al supermercato e quella si è girata rispondendole a tono. la mia nonnina viola. Io piegata in due dalle risate :-)

    RispondiElimina
  2. Ahahah... avrei pagato per assistere ad una scena così xD

    RispondiElimina
  3. Certo che vita di merda deve essere etero...ora pure se ti compri un diaro bianco vuol dire che sei omo...che stress!!

    RispondiElimina
  4. Ai miei tempi, nel secolo scorso, la Grande Divisione fa i diari scolastici era fra B.C. e DiarioVitt . Non so quale dei due fosse etero...

    RispondiElimina