mercoledì 5 ottobre 2011

Orario di chiusura

Cinque minuti alla chiusura ed entrano madre e figlio con una lista di libri di scuola da richiedere. Lei è una signora giovanile e composta, suo figlio un diciassettenne spilungone che contesta ogni cosa che dice sua madre. Consegnano la lista alla collega sergente istruttrice che sprizza gioia da tutti i pori e poi cominciano a guardarsi intorno.
“Guglielmo guarda i quaderni di scuola!”
“Fanno schifo Ma'.”
“Ma prendine un po' dai.”
“Ma' ti ho detto che fanno schifo!”
“Guarda c'è anche quello di Hello Kitty.”
“Mamma!”
“Ti servono delle carpette?”
“Fanno schifo quelle Ma'.”
“Matite, penne?”
“Ma mamma sono brutte!”
Intanto i minuti scorrono e siamo già oltre l'orario di chiusura.
“Scusate la lista dei libri è pronta!”
Si avvicinano al banco, pagano e si avviano all'uscita. Poi Guglielmo si ferma a guardare i fumetti.
“Guglielmo devono chiudere!”
“Sì, sì Ma'... arrivo dieci minuti!”
Dieci minuti? Bello forse non ci siamo capiti! La libreria È CHIUSA. Tesoro mi sa che sei alto un metro e novanta per niente...

4 commenti:

  1. E aveva pure la mamma che gli voleva prendere il quaderno di Hello Kitty! Alcuni hanno tutte le fortune e non se ne accorgono. ;D

    RispondiElimina
  2. Dunque... bologna... centro... libreria... eataly? Mel? Feltrinelli no...
    Dove? Dove? Anch'io voglio conoscere questo fantastico libraio!

    RispondiElimina
  3. E' l'età. C'è Vasco Rossi che a sessant'anni manda gli avvocati per Nonciclopedia...

    RispondiElimina