sabato 15 ottobre 2011

Vorrei parlare con...

Al telefono:
“Buongiorno libreria.... sono Marino.”
“Buongiorno posso parlare con i libri?”
Certo con quale vuole parlare? Con il De rerum natura? Con Il visconte dimezzato? Con i Ragazzi di vita o con L'Odissea? Sa Ulisse manca da casa da un po' di tempo, si sente un po' solo, magari parlare con qualcuno gli farà bene...

5 commenti:

  1. ....è follemente splendida l'idea di poter dialogare con un libro!!
    Complimenti per "i" blog, ti ho scoperto da poco e sto ancora facendo scorpacciate di te. Buona giornata.

    RispondiElimina
  2. Ma il pover'uomo aveva ragione! Non voleva nessun intermediario tra lui e il sapere.
    Nel dolce dialogo tra lui e i libri, tu eri di troppo xD ahah

    Mi sa che il reparto psichiatrico si è fatto scappare un paziente xD

    RispondiElimina
  3. "Pronto? Qui è la Televisione".
    "Aspetta, ora ti passo il frigorifero...".

    RispondiElimina
  4. Ma lo sai che lo stesso tizio chiama pure un negozio di biancheria intima? Tu non hai idea di con chi vuole parlare...

    RispondiElimina