giovedì 10 novembre 2011

Scrittori di stagione

Al telefono:
“Libreria... buongiorno sono Marino.”
“Buongiorno volevo sapere se oggi pomeriggio siete aperti.”
“Si anche il giovedì facciamo orario continuato dalle 9.00 alle 20.00”
“Ah, ok, perché devo venire a raccogliere dei libri!”
Eh ma tesoro bisogna vedere quando li hai seminati! In questo periodo abbiamo: i Cavoletti di Faletti, le Cime di Rifkin, i Topinambur Volo, dei CavolCamilleri , dei MandaCarofiglio scontati al 25% e, per i palati più raffinati, qualche TartuMurakami!

6 commenti:

  1. "Mi scusi! Mi può dare un mazzo di Calvini? Però edizioni belle fresche, no come quelle dell'altra volta, eh!! E poi mi dia anche un chiletto di Baricco, cortesemente!"
    "Sono un chilo e due. Che faccio? Tolgo?"
    "Si, per cortesia! Tolga pure qualche pagina! Per ora sono a dieta e quindi è meglio limitarsi con le quantità!!!"

    xD ahahah

    RispondiElimina
  2. Io aspetto il Buzzi, dicono non sia ancora pronto. Ma è dietetico, giusto?

    RispondiElimina
  3. Però raccogliere i libri, come frutti, non mi dispiace! Da noi caricano (sulle tessere) o scaricano...mi sembra meno poetico. Il tuo cliente è un poeta e non lo sa!

    RispondiElimina
  4. Febo bellissima!!!!
    Chagall più che dietetico.... lassativo!

    RispondiElimina
  5. Ma povero libro! È questo l'affetto che dimostri per il tuo pargoletto? Scherzi a a parte, buona fortuna ;)

    RispondiElimina