giovedì 3 novembre 2011

Sia benedetto il raffreddore.

Entra un ragazzo carinissimo con un raffreddore stile: “Brobrio non riesgo a barlare”:
“Sgusa hai Figli del bassato di D/Bolger?”
D/Bolger con la “B” di “Bono” o con la “D” di “Dove sei stato sino ad ora?” E per “bassato” intendi “passato” con la “P” di “Puoi darmi il tuo numero di telefono?”

6 commenti:

  1. Beh... potevi sempre offrirgli un fazzoletto di carta con su (casualmente) stampigliato il tuo numero di cellulare, numero di casa, numero di lavoro, e-mail, indirizzo, cercapersone, fax... xD ahah

    RispondiElimina
  2. Febo: ma nel fazzoletto ci deve mettere pure il numero del suo povero compagno?

    RispondiElimina
  3. Chagall anche "il povero compagno" ha i suoi fazzolettini!!!! ;)

    RispondiElimina
  4. Chagall: beh, le cose belle della vita vanno condivise, no? quindi anche il numero del compagno ci stava bene xD ahahah

    Perseo: soprattutto in questo periodo di raffreddori, ognuno deve avere una buona scorta di fazzolettini, no? eheh ^-^

    RispondiElimina
  5. Almeno cerca di non scambiare per sbaglio i pacchetti di fazzoletti con il tuo boy. Altrimenti è un casino se poi ti chiamano!
    XD
    Comunque secondo me dici così perché sai che un altro come te non si trova. E non montarti la testa.

    RispondiElimina