venerdì 6 gennaio 2012

Befana

Non essendo in turno vi informo che il vostro libraio Befano trascorrerà buona parte della giornata a crogiolarsi al calduccio sotto le coperte. Poi finirà di leggere Musica di Mishima Yukio (Feltrinelli) e inizierà a leggere Qualche lontano amore di Carla De Bernardi (Mursia). In serata si farà portare (a spese della dolce metà, che più che metà so' trequarti) al ristorante e berrà un buon bicchiere di vino bianco (che classe ragazz* mi stupisco di me stesso). Poi assumerà la sua dose quotidiana di Tilia Tomentosa (150 gocce) per preparare i nervi al rientro in libreria (sabato).
Ovviamente domenica ripeterà il programma di venerdì.
Un abbraccio a tutte le befane e a tutti i befani letterari e letterandi.
Marino

4 commenti:

  1. ImpiegataSclerata6 gennaio 2012 10:07

    Questo sì che è un bel programmino. Buon divertimento.

    RispondiElimina
  2. Ti penseremo noi librari in turno quando i clienti appesantiti dal pranzo della Befana verranno a trascorrere ore interminabili davanti agli scaffali e un po' impastati dal vinello e dall'ammazzacaffè ci chiederanno "la biografia di quello dell'iPad con gli occhialini che è partito" o "Fan Club di un certo Palank" o ancora "un libro di cui non mi ricordo il titolo ma mi sembra che ci fosse la parola Holden, ma non saprei dire se era l'autore o il protagonista". Ti penseremo e sarà bello sapere che almeno uno di noi non dovrà affrontare tutto questo! Buona Befana!

    RispondiElimina
  3. Che uomo deve essere il tuo compagno! xD

    RispondiElimina
  4. Chagall uno di quelli con un sacco di sensi di colpa ;)

    RispondiElimina