giovedì 29 marzo 2012

Ormoni

La collega femminista:
“Marino perché hai ordinato tutti questi libri della Alinea editore?”
Io: “Colpa del rappresentante, quello carino.”
Lei: “Ha fatto arrivare roba che non hai ordinato?”
Io: “No ha indossato di nuovo quei pantaloni stretti....”

6 commenti:

  1. Quindi penserai a lui quando riceverai due tonnellate di "Atlante e scenari del Lazio metropolitano', "Campagne romane", "Cesenatico", "Design olistico", "Discutendo intorno alla città del liberismo attivo", "Formatura e fonderia", "Il fiume sacro Bagmati", "L'illuminazione dei mosaici di Monreale" e "La sterilizzazione ospedaliera" ... comincia a far posto in vetrina eliminando qualche Vespa o Volo: in effetti potrebbe essere un bel miglioramento, e se ti fanno storie ricordagli che all'inizio neanche i dadaisti furono capiti:)

    RispondiElimina
  2. No è che certa gente non dovrebbe uscire alla luce del sole, così senza dirlo poi uno non è preparato!

    RispondiElimina