giovedì 26 aprile 2012

Idee sempre più chiare

“Buongiorno, ho bisogno di un'informazione.”
“Certo mi dica pure.”
“Qualche giorno fa ho visto un libro della Taschen, di quelli di piccolo formato, sulla collezione di un uomo famoso ma ora non lo vedo più.”
“Una collezione? Non ricordo.”
“Sì, sì era proprio lì insieme agli altri di quella collana.”
“Guardi li ho sistemati da poco e non ricordo nessun libro su una collezione privata.”
“Può fare una ricerca a computer per collana?”
“Certo.”
Faccio la ricerca ma nella collana indicata dal signore non risulta niente.
“Guardi non è possibile, l'ho visto!”
“Vediamo direttamente nel catalogo Taschen.”
Vado sul sito della Taschen e faccio una ricerca ma non risulta niente.
“Guardi non mi risulta nessun titolo.”
“Mmmm.... forse non era della Taschen, forse era della Logos. Ho visto che il formato ormai è in produzione in diverse case editrici. Può fare una ricerca sulla Logos?”
Faccio la ricerca nel catalogo della Logos ma non risulta nulla.
“Guardi sono sicuro che era della Logos.”
“Mi spiace signore ho guardato sia nel catalogo interno alla libreria sia nel catalogo della casa editrice, le ho fatto vedere tutti i titoli in catalogo e non ne ha riconosciuto nessuno.”
“Mmmmm.... allora forse era della Phaidon!”
Altra ricerca, medesimo risultato.
“Mi scusi ma come è possibile che lei non si ricordi di questo titolo? Ma lo segue il settore o no?”
Guardi se ha qualche settimana di tempo passiamo in rassegna il catalogo di ogni singola casa editrice! Vedrà che prima o poi qualcosa la troviamo.

6 commenti:

  1. Certo che devi essere davvero un maestro zen per poter sopportare clienti così!
    (ecco perchè nonostante l'amore per i libri, non sarebeb stato un lavoro epr me...)

    RispondiElimina
  2. Ahahahah! La verità è che tutti si fanno vanto di conoscere i libri. In biblioteca da me poi, non ti dico... Ma quando i super-esperti non ricordano almeno vagamente il titolo (no dico, si chiede troppo a ricordarsi il titolo, se ti è piaciuto così tanto?), l'autore, un colore di copertina, sei tu che non sai fare il tuo lavoro ;(!

    RispondiElimina
  3. "La collezione di uno famoso": un titolo così preciso, come si fa a non trovarlo?

    RispondiElimina
  4. ma alla fine cosa diavolo era??

    RispondiElimina
  5. Hai mai letto "I lettori" di Stefano Benni? Questo è il lettore F in persona! XD

    RispondiElimina