venerdì 13 aprile 2012

One direction

È una settimana che gruppi di ragazzine vengono in libreria chiedendoci il libro degli One direction (Justin Bieber ormai è troppo vecchio, questi hanno ancora i denti da latte). Finalmente il libro arriva (non senza polemiche sui tempi per averlo, c'è stata una ragazzina che per protesta voleva incatenarsi davanti alla libreria) e nel giro di tre giorni tutte le copie finiscono nelle mani di cirule che hanno imparato prima a strapparsi i capelli per le boy band e poi a camminare.
La scena, che si ripete più e più volte al giorno è questa:
Ragazzina: “Ciao avete gli One direction?”
Io: “In persona?”
Ragazzina: “Ehm.... magari... no il libro.”
Io: “Purtroppo sì!”
Ragazzina con occhi che luccicano e sguardo sognante: “Davvero? Oh mamma! Oh mamma! Che bello! Che bello? Dov'è?”
Io: “Scherzavo l'ho finito!”
Ragazzina sull'orlo di una crisi di nervi (trasformazione da Candy Candy a Freddy Krueger): “Finito? FINITO? No! Come finito? No! No!No!”
Io: “Dai guarda ne ho ancora qualche copia.”
La ragazzina me la strappa dalle mani (è tornata Candy Candy) e lo stringe forte.
Altre scene prevedono mandrie di ragazzine che scendono le scale urlando, mamme dallo sguardo supplichevole: “La prego è la ventesima libreria che facciamo....”, ragazzini invidiosi che danno dei froci agli One direction e poi, appena le amichette se ne sono andate, sfogliano ansiosi il libro.
La scena più triste (e gustosa) l'abbiamo vista con l'ultima copia del libro tanto conteso. Due ragazzine che quasi si menano:
“L'ho toccato prima io!”
“Pero' l'ho visto prima io!”
“Mollalo è mia!”
“No, è mio!”
Che dire noi avevamo i Take That queste hanno gli One Direction.
Ognuno ha quel che si merita a quanto pare.
Sono queste le cose che mi fanno capire quanto sono vecchio ormai....

20 commenti:

  1. Ma chi sono questi One Direction? Ai miei tempi (manco fossi vecchia) c'erano i backstreet boys...ma io non me li sono mai calcolati più di tanto..tra le mie amiche però vedero l'isteria..tipo per i Beatles ecco... Mah..io ste cose non le capisco..
    Ma magari sarebbe stato divertente assistere al match di lotta libera tra le due ragazzine..chissà chi avrebbe vinto!

    RispondiElimina
  2. Ai miei tempi iniziavano i Duran Duran... questi qua non ho idea di chi siano! :)

    RispondiElimina
  3. Io questi non li conosco ma non credo che il fenomeno sia preoccupante. Io volevo essere una grupie, pensavo di scappare di casa, trasferirmi a L. A. e riuscire ad incontrare Axl. Poi sono diventata normale. Più o meno.

    RispondiElimina
  4. Gli One Direction, vincitori di X-Factor UK 2010. Un'altra pop band fatta a mano, costituita da ragassuoli bellocci dal discutibile talento e innegabile sex appeal (per le 12 enni) che ascoltano le loro prodezze canore immaginando di portarseli a letto.
    Ci son passato anch'io.
    Ero innamorato di Howard dei Take That. E Mark. E Robbie. Tutti tranne Gary, era un cesso.

    xx

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi sono svegliata per 3 anni con la faccia di Mark Owen. Sul muro, ovviamente, non di persona. Anche eprchè era l'amore di mia sorella.

      Elimina
  5. No, davvero... ma chi sono????
    Ma che cosa cantano?
    Ma cantano?
    Oddioquantosonovecchia!!!

    (E mi volete mettere il video di Pray dei Take That??? :carampanamodeon: *.* )

    RispondiElimina
  6. cambiano le band ma i fan no :-)

    RispondiElimina
  7. Oddio...e chi sono???Arrivo al massimo ai Thake That.

    RispondiElimina
  8. Mai poi chi ha avuto la meglio? La ragazzina che l'ha adocchiato per prima o quella che l'ha toccato per prima? Non puoi lasciarci con questi dubbi amletici. XD

    RispondiElimina
  9. Mi chiedo solo se comunque qualcosa di buono non ci sia. Ai tempi di harry potter ci fu una diatriba simile da parte dei fissati del fantasy, quelli svezzati a pane e signore degli anelli per capirci, perchè non capivano il delirio che il maghetto aveva instillato nei fan di tutto il mondo. Oltre al delirio però in molti ragazzini era nata anche la voglia di leggere, e se non tutti, almeno qualcuno si sarà evoluto verso altre letture grazie alla cara J.K.R. Se le ragazzine leggono non è già tanto al giorno d'oggi? Magari alcune di loro faranno un giretto in libreria e si, probabilmente prenderanno un libro su vampiri fashion, poi però cresceranno e magari (e ripeto magari) si evolveranno verso altre letture. Credo che a 12 anni, se i testi preferiti non contengono propaganda a ideologie dannose, l'importante sia LEGGERE.

    RispondiElimina
  10. Ciao, ebbene si io li conosco, perchè le mie figlie 13enni sono loro fan.Quando ho detto che al loro concerto in italia ce le avrei portate, sono passata da " mamma ma non sai niente!!!???" a " mamma sei un mito!" gli ho spiegato che anche io alla loro età andavo al concerto dei Duran Duran...e loro...DURAN CHI???? sob sob eppure non è passato cosi' tanto tempo..comesonovecchiaaaaa..

    RispondiElimina
  11. e chi sono questi? esistono per davvero? sto diventando ignorante in materia musicale ... povera me

    RispondiElimina
    Risposte
    1. e aggiungo ... da quando le boy band fanno libri?

      Elimina
    2. Da quando stravendono ;)

      Elimina
  12. Duran duran?? Naaaaa. Troppo commerciali. Ai miei tempi era lotta a coltello fra i fan dei Beatles e quelli dei Rolling Stones. E a noi piacevano gli Stones perchè erano brutti e cattivi, mica come quei fighetti dei Beatles. Puah! E i King Crimson, ah i King Crimson.....

    RispondiElimina
  13. Io ascoltavo il Coro degli Alpini della SAT: la mia vita sociale di allora è facilmente immaginabile. Poi, per fortuna, ho scoperto i Gufi!

    RispondiElimina
  14. Un post davvero divertente: riuscivo a vedere le reazioni dal vivo!! :) :)
    Ti seguo! Ti va di fare altrettanto se anche a te il mio blog piace??
    Ti aspetto!
    Laura Mint

    RispondiElimina
  15. oddio i take that!!
    camera tappezzata dai poster di mark owen e... l'anno scorso: concerto a san siro. un'orda di trentenni scapigliate e urlanti. favoloso!

    RispondiElimina