lunedì 29 ottobre 2012

L'alfabeto del libraio: S

Sabato
Clienti che si guardano attorno annoiati, alcuni di fretta perché il sabato è l'unico giorno libero che hanno e devono fare un milione di cose, è il fine settimana e, se non lavoro anche la domenica, già mi vedo in casa a leggere un libro, ad ascoltare musica o a fare le coccole alla gatta. Finisce invece che pulisco casa, faccio lavatrici o, al massimo, se faccio il turno pomeridiano, stramazzo sul divano chiedendomi il senso della vita. Un tempo, quando avevo folti capelli lunghi e ricci, un vitino da far invidia alle modelle e il mio peso non superava i 52 kg (il che mi permetteva pantaloni a vita ultrabassa e magliette aderentissime con vista ombelico) e, soprattutto, ero più giovane, lavoravo sino alle due del mattino e poi mi precipitavo in discoteca. Oppure, dopo aver smesso di fare il cuoco, organizzavo week end di fuoco con i miei amichetti: venerdì, sabato e domenica ad agitarci come anguille e non ci fregava niente di niente, eravamo solo noi.
Ora, che non posso più permettermi i pantaloni a vita ultrabassa, i sabati sera sono fatti di cene, cinema o camomille sul divano.
Ogni età ha i suoi momenti. Sono rimasti i bei ricordi e anche qualche amico sincero.

Saga
“Ciao sto cercando un libro ma l'unica cosa che mi ricordo è che fa parte di una Saga!”
“...”
“Be' non saranno poi così tanti i libri che fanno parte di saghe, no?”
Ma scherza? Ormai più nessuno scrive libri che non abbiano sequel o prequel...

Saggistica
“Scusi il settore saggi?”
È questo.”
Questo quale?”
Tutto il piano signore è di saggistica.”
Sì, ok, ma io cerco il settore saggi.”
Mi perdoni, forse facciamo prima se mi dice il genere di saggi che sta cercando o il titolo del libro...”
Non ho titoli, forse non mi sono spiegato, sto cercando il settore saggi!”
Se... e mo' come glielo spiego a questo?

Salario
Retribuzione che, se hai la fortuna di avere, rimane sempre uguale mentre ogni cosa attorno a te aumenta di prezzo.

Sapere
A che serve? Tanto c'è Wikipedia.

4 commenti:

  1. Ma poi il tipo dei saggi se ne compra uno, riuscirà a comprendere quello che sta leggendo? Son problemi questi! :)

    RispondiElimina
  2. Secondo me cercava una sezione dedicata ai grandi saggi della storia. Nel senso proprio di persone fisiche: vecchi santoni, eremiti, filosofi, ecc. :D

    minty

    RispondiElimina
  3. Sei un grande Marino ..... oggi ho comprato il tuo libro :-) che fà piegare in due sopratutto chi è del settore ahhahahahha

    RispondiElimina
  4. "Ogni età ha i suoi momenti. Sono rimasti i bei ricordi e anche qualche amico sincero." ...Quanto mi ci rivedo in questa frase...

    PS: ma col tipo che cercava il settore saggi poi come finisce? Bandiera bianca? ahahah certi clienti sono assurdi :D

    RispondiElimina