venerdì 18 gennaio 2013

Bagni

Un simpatico signore anziano si avvicina e mi afferra delicatamente il braccio destro.
“Ascolta io ho quasi novant'anni sai? Mi dici dov'è il bagno? Lo posso usare?”
“Certo, venga l'accompagno.”
Davanti al bagno:
“Eccolo qui, la porta è già aperta.”
“Bene adesso faccio da solo non mi serve una mano, grazie.”
Sicuro? Una scrollatina?
Certi giorni ricordo perché continuo a fare questo lavoro.

3 commenti:

  1. tenerezza!!!
    sandra

    RispondiElimina
  2. Molto solidale col novantenne data la spesso disperata ricerca di un bagno mentre sono in giro. Purtroppo alla sua età ci sono moltissime persone che da sole in bagno non riescono più ad andarci. Probabilmente lui la vedeva da quell'ottica.

    RispondiElimina
  3. T'è andata ancora bene, allora.
    Oh, adorabili anzianini *w*

    RispondiElimina