lunedì 11 febbraio 2013

Con i capelli fra le nuvole

“Scusi sto cercando un libro, si chiama La testa fra le nuvole di....”
“Non conosco il libro signora, faccio una ricerca.”
Inserisco i dati ma non compare nulla né nel database interno né in quello dei libri in commercio.
“Non mi risulta nulla, signora. È sicura del titolo?”
“Sì, sì... sono sicurissima!”
“Provo di nuovo.”
Altra ricerca, nulla.
“Mmmm... proviamo con internet.”
Inserisco su Google titolo del “libro” e nome dell'”autrice”.
“Ehm...”
“Sì?”
“Ma... signora questo non è un libro... è un negozio di parrucchieri...”
La signora scoppiando a ridere:
“Ah sì, che svampita, è la mia parrucchiera... scusi ho sbagliato foglio!”
No, no prego signora. Vuole che facciamo una ricerca anche per il panettiere e il lattaio? Il massaggiatore? Magari qualcuno di loro ha pure scritto un libro....

10 commenti:

  1. è mitico, anche un po' tremendino, però

    RispondiElimina
  2. Ahahaha xD Beh, almeno ha ammesso l'errore, via.

    RispondiElimina
  3. :-D ... il bello della faccenda è che se non avesse dato il nome dell'"autrice", la ricerca avrebbe restituito un titolo vero e in circolazione: "La testa tra le nuvole" è il primo libro di Susanna Tamaro...

    RispondiElimina
  4. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  5. Be' dai, è tenera questa signora che gira coi foglietti nella borsa... Ma poi, che libro cercava veramente?

    RispondiElimina
  6. Oh, saresti meraviglioso anche come parrucchiere.

    RispondiElimina
  7. Oh, almeno non ti ha chiesto di ordinarlo lo stesso! XD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. o, già che c'era, di farle una permanente!:)

      Elimina
  8. Ma infatti quel libro esiste!
    Comunque cosa volete che sia...io in libreria consegno sempre la tessera del supermercato, perchè hanno colori simili! Le cassiere mi guardano perplesse, e io rido!

    RispondiElimina