lunedì 10 giugno 2013

Cronache dalla libreria rallenta (ma non si ferma)

Rallento un po' il ritmo delle Cronache. Ci saranno settimane in cui troverete aggiornamenti quotidiani, altre in cui gli aggiornamenti saranno sporadici. Sta iniziando il periodo scolastico che è fonte di continue chicche per il sito ma anche di stress, soprattutto a causa delle politiche confuse che si stanno portando avanti. Vengo strappato alla saggistica per un po' e sbattuto in scolastica. A quanto pare mi definiscono “referente della saggistica” solo quando pare a loro. Comunque non voglio lamentarmi, visti i tempi e la crisi. Rallento soprattutto per la mancanza di tempo, il blog per me è una valvola di sfogo, non ho intenzione di abbandonarlo ma fra i nuovi orari e i progetti lavorativi e privati (ebbene si ho anche una vita privata), ho bisogno di alleggerire le mie giornate. Poi sto pensando anche a un nuovo blog, alternativo e non sostitutivo a questo, ci penso da tempo. Ve ne parlerò appena avrò deciso se mettere on line la cosa. Intanto lasciate che vi ringrazi per la vostra fiducia e per la vostra presenza qui su Cronache dalla libreria . Continuate a seguirci e leggete bei libri :)

1 commento:

  1. allora buon lavoro, buone letture e buona vita privata, ogni tanto è necessario decomprimersi un po'.
    bacioni sandra

    RispondiElimina