lunedì 2 settembre 2013

Strane richieste

Si avvicina un ragazzo con una rivista in mano, mi guarda con uno sguardo che vuol dire: Ok, sono consapevole che ti sto per chiedere una cosa senza senso ma non posso fare a meno di chiedertela.
“Scusa....”
“Sì?”
“Ehm... diciamo che in questa rivista c'è un articolo che mi interessa....”
“Sì?”
“Me la devo comprare tutta? Voglio dire.... non ci sono altri mezzi?”
“...”
“La devo comprare eh?”
No tesoro, io ora mi giro dall'altra parte e tu puoi tranquillamente strappare l'articolo che ti interessa, io faccio sempre così con i libri. Prendo solo i capitoli che mi piacciono...

7 commenti:

  1. Ahahahahah che gente strana!!!!
    A leggere queste stranezze vien solo da ridere, però immagino che per te sia un casca-mento di braccia continuo!!!
    Nuova iscritta ;) come mio solito fare quando trovo un blog divertente e interessante, rileggo tutti i vecchi post, quindi corro!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche io li ho riletti tutti qualche giorno fa!!

      Elimina
  2. Lui ci ha provato poverino! Poteva fare una foto! :)

    RispondiElimina
  3. Il cliente non conosceva la tecnica della lettura a sbafo insegnata dalla divina scuola Hokuto.

    RispondiElimina
  4. Ahahaha che faccia tosta che ha avuto secondo me non si doveva neanche chiedere, era scontato che se volevi leggere l'articolo o compravi tutta la rivista o niente, che fa strappa la pagina e se ne va.... io al posto tuo non saprei cosa avrei dovuto rispondergli dopo questa domanda ahahahahahaha XD

    RispondiElimina
  5. L'altro giorno ho detto ad un commesso in un negozio di abbigliamento che mi piacevano i bottoni di una camicia esposta in vetrina. Lui è subito corso a tagliarli via e me li ha venduti ad un buon prezzo. Questa sì che è professionalità :p

    RispondiElimina

  6. Grande ilGrandeColibri... :-)

    Però Marino, magari una fotocopia se era solo un articolo, magari ci guadagnavi pure un caffè, povero...

    RispondiElimina