martedì 15 ottobre 2013

Fotocopie parte seconda



Succede alla Collega Femminista:
“Ciao hai questo libro?”
“Sì, dovrei averlo.”
“Ah ok, senti me lo puoi prestare che vado a fare le fotocopie?”
Certo tesoro sono qui apposta. Mentre fai le fotocopie vuoi che ti prepari un tè? Un caffè? Qualche pasticcino? Sì?

5 commenti:

  1. Sarebbe anche interessante cercare di scoprire quali sono le copisterie che accettano di fotocopiare più di un decimo del libro (massimo consentito dalla legge) e spedire la G.d.F.: già il diritto d'autore è bassissimo, la ricerca COSTA materialmente (in viaggi, telefonate, ecc.), se poi ci mettiamo pure le fotocopie, ti saluto minghina....

    RispondiElimina
  2. se invertivi prima e seconda parte avevi fatto un capolavoro :D

    RispondiElimina
  3. Immagino che in queste situazioni ordinate a Smithers di liberare i cani

    RispondiElimina
  4. C'è un mucchio di gente che non conosce la differenza da una libreria ed una bibblioteca, evidentemente.
    Oltre a tutto il resto, certo.

    RispondiElimina