mercoledì 4 dicembre 2013

Natale in libreria 3

Allen Ginsberg, The Bloodsong, traduttore Morgan B. Curatore Grauerholz James 160 p. 15 € Il Saggiatore
Romanzo incompiuto di Ginsberg che riprende una tragica vicenda che lo ha colpito da vicino.
Ginsberg, Burroughs Kerouac, Car e Kammerer, prima di diventare icone della Beat Generation (i primi tre) erano studenti della Columbia University di New York e formavano il «Circolo dei Libertini». La loro quotidianità era fatta di droghe ed eccessi vari. Poi il14 agosto 1944 Carr uccise Kammerer abbandonando il cadavere nel fiume Hudson. La vicenda sconvolte l'intero Campus e segnò una specie di punto di non ritorno per i vari autori.
Spendo altre due parole per Ginsberg, molto conosciuto e amato in patria, terribilmente sottovalutato nel nostro paese. Non nego che il personaggio (così come Burroughs) mi affascina in modo particolare quindi vi consiglio anche gli altri suoi libri: Saluti cosmopoliti, Poesie scelte 1947-1995, Urlo & Kaddish, Parigi Roma Tangeri, Morte e fama, Primi Blues, papà respiro addio (tutti editi da Il Saggiatore) Le lettere dallo Yage (Adelphi) Affari di Famiglia (Archinto) Diario Indiano 1962-1963, Primi blues, Jukebook all'idrogeno (Guanda) Facile come respirare (Minimum fax), Battuti e beati (Einaudi).




 
Camilla Paglia, Seducenti immagini, 296 p. 35 €
Un viaggio nell'arte dall'antichità ad oggi, un viaggio per immagini. Un libro immediato, forse un po' semplice, ma sicuramente un libro dal grande effetto visivo.









Su Blackwell, Wendy Jones, Principesse di carta. 96 p. 19,95 € Logos edizioni
Si tratta di un libro per ragazzi ma anche per adulti, un libro raffinato e visivamente bellissimo, 7 fiabe classiche con nuovo adattamento e traduzione, in cui i personaggi e le principesse si muovono intorno a sculture di carta elaborate con altre edizioni della stessa favola. Quando parlo di libri penso anche a una libreria che rimane nel tempo.

1 commento:

  1. I testi non li ho letti, quindi non li conosco. Ma le opere di Su Blackwell sono davvero belle. Non sapevo che il libro fosse stato pubblicato in Italia, grazie ;)

    RispondiElimina