martedì 11 febbraio 2014

Il libro della settimana: Trittico

Il libro della settimana si intitola: Trittico. Tre studi da Francis Bacon. L'autore è Jonathan Littell caso editoriale con il libro Le Benevole nel, se non sbaglio, 2007. Il libro d'esordio di questo autore non mi aveva particolarmente colpito, e, come spesso accade, i libri successivi non hanno goduto dello stesso successo dell'esordio. Littell però si è differenziato da molti suoi colleghi puntando, a dire il vero, sui saggi più che sulla narrativa e scegliendo argomenti non proprio popolari. Quando mi sono ritrovato fra le mani Trittico non ho fatto caso a chi fosse l'autore, adoro Francis Bacon, ma leggendo il libro mi sono reso conto che non si tratta di una semplice analisi dell'opera di Bacon, non è il solito saggio di un critico d'arte (Littell da quello che ho capito non è un addetto ai lavori), sono riflessioni, a volte molto personali, dello scrittore che dimostra un'acuta intelligenza e un innovativo punto di vista sull'arte di Bacon.

Jonathan Littell
Trittico
143 p. 23 €
Einaudi

4 commenti:

  1. caro Marino ti leggo da un po' ma passo senza mai lasciare commenti
    Sono decisamente un lettore, passo da roth ai giallacci con ritorno a di tutto (onnovoro quindi) ma le benevole è la peggior schifezza mi sia mai capitata tra le mani
    parere del tutto personale ovviamente

    RispondiElimina
  2. caro Marino ti leggo da un po' ma passo senza mai lasciare commenti
    Sono decisamente un lettore, passo da roth ai giallacci con ritorno a di tutto (onnovoro quindi) ma le benevole è la peggior schifezza mi sia mai capitata tra le mani
    parere del tutto personale ovviamente

    RispondiElimina