lunedì 28 aprile 2014

Saltiamo un passaggio



“Buongiorno, devo comprare un libro per mia nipote.”
“Sì, che libro è?”
“Un libro per il concorso da infermiera”
“Quello delle  edizioni Simone?”
“Eh non lo so, per l’università.”
“Per l’università o per il concorso?”
“Che differenza fa?”
“…”
“Non me lo ha detto.”
“Mettiamola così… sua nipote ha già fatto l’università per diventare infermiera?”
“No.”
“Allora probabilmente sta cercando i test per accedere all’università, Signora.”
“E se invece le serve per il concorso?”
Allora, signora, di solito, ma potrei sbagliarmi, una persona prima di fare il concorso per infermiere deve diventarlo…

3 commenti:

  1. Intanto fa il concorso, poi si iscriverà all'università. Vuoi che facciano controlli?

    RispondiElimina
  2. Si ritroverà in corsia con quello che si spaventava per il test di medicina qualche post fa...

    RispondiElimina
  3. Ma perchè mandano le nonne???

    RispondiElimina