giovedì 2 ottobre 2014

Intrighi... internazionali.

Dalla scheda di presentazione di un libro:
“Un intrigo internazionale tra Bologna e la Romagna!”
Internazionalissimo proprio!

6 commenti:

  1. E tu che ne sai che, facendo sortite tra Emilia e Romagna, non si sfidino spie russe e americane, infiltrati mediorientali e terroristi internazionali (tutti per la conquista della ricetta segreta dei tortellini e della piada, ovviamente...)??? XD

    RispondiElimina
  2. ...e dire che io la ricetta di famiglia della piadina l'ho tranquillamente pubblicata sul blog, adesso avrò la casa infestata di microspie nascoste in cucina ;)

    RispondiElimina
  3. Beh, parla di un presidente americano che ha venduto una grazia, di pachistani che sono riusciti a dirottare dei satelliti sconosciuti, arabi, cinesi e russi pronti ad uccidere un ex-condannato americano che voleva vendere i satelliti all'estero, un capo della CIA pronto a vedere ucciso il tizio solo per vedere chi lo avrebbe ucciso, mi pare abbastanza internazionale.
    Spero di non aver cannato, lo sto leggendo in questo momento se è quello che penso. E non dite il finale che ancora lo devo finire.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Finisce che la ricetta tradizionale della piadina è salva, nonostante i pachistani volessero eliminare lo strutto eheheh

      Elimina