mercoledì 26 agosto 2015

L'ultima riga delle fascette

Fascetta trovata oggi su un libro Einaudi:

 Eh sì care amiche, la famosa femminista Beyoncé. Altro che Simone de Beauvoir o Virginia Woolf. Chissà se terrà un seminario su Kate Millett. Magari potrebbe invitare anche Miley Cyrus!

2 commenti:

  1. se una ragazza adolescente si avvicina a certe tematiche anche tramite Beyoncè non è cosa da disprezzare. Dopodichè possiamo discutere e magari concordare su quanto è stupido il marketing

    RispondiElimina