sabato 16 aprile 2016

Il valore dei libri...



Al telefono:
“Libreria…. Buongiorno sono Marino.”
“Ho bisogno di un libro.”
“Certo mi dica pure.
“Il titolo è….”
Breve ricerca.
“Mi spiace non lo abbiamo in libreria, però si può ordinare.”
“In che senso non lo avete in libreria?”
“Nel senso che il libro non è fisicamente disponibile nel negozio.”
Silenzio.
“Pronto?”
“No stavo riflettendo che la colpa è mia sa? Perché ho chiamato in una libreria del cazzo e lei chiaramente non conosce il valore dei libri, perché se lo conoscesse il mio libro  lo terrebbe!”
E mi sbatte, amabilmente, il telefono in faccia.
Io sono astemio, eh? Ma se qualcuno di voi volesse passare e portarmi un Mojito oggi ne avrei davvero bisogno…

9 commenti:

  1. che gente piccola e povera...intellettualmente

    RispondiElimina
  2. E chi è, il nipote di Manzoni? -_-

    Monica

    RispondiElimina
  3. Che razza di minchione,mio Dio....

    RispondiElimina
  4. Sto tizio non gli fa difetto l'ego

    RispondiElimina
  5. Ma ho capito bene???? era l'autore del libro???????

    RispondiElimina
  6. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina