giovedì 16 febbraio 2017

Per lei qualsiasi cosa!



Al telefono
“Libreria… buongiorno sono Marino.”
“Ah buongiorno, senta sto cercando il libro… non lo trovo da nessuna parte.”
“Aspetti controllo… no purtroppo non lo abbiamo neppure noi, mi risulta essere fuori catalogo quindi non è neppure ordinabile, ho anche già controllato all’interno delle nostre altre sedi ma non ce l’ha nessuno, mi dispiace.”
“Ah e io come faccio allora?”
“O va in biblioteca oppure si arma di pazienza e lo cerca come giacenza in qualche libreria.”
“A Bologna ho già chiamato Feltrinelli e coop ma non ce l’hanno, lei ne conosce altre?”
“Certo ce ne sono parecchie, anche piccole e indipendenti…”
“Allora facciamo così, lei le chiama tutte perché io sono un po’ stanca di chiamare e quando lo ha trovato mi telefona e mi dice dove, va bene?”
E perché mai dovrei farle fare la fatica di andare a prenderlo? Vado io in pausa pranzo e glielo porto direttamente a casa! Serve altro? Una pulitina al bagno? Un massaggino ai piedi? Le lavo la macchina?

7 commenti:

  1. Pausa pranzo? Ma no, un giorno di ferie solo per lei, che ci saranno pure dei bimbi da prendere a scuola!

    RispondiElimina
  2. "Signora, si può anche fare. Ma sono 100€ all'ora per lo sbattimento. Anticipate. Contanti o carta?"

    Vedi come le passano le pretese, poi :P

    RispondiElimina
  3. Per una cliente abituale questo ed altro. Non è una cliente abituale? Ah be' allora...

    RispondiElimina
  4. E una fettina di culo, già che ci siamo?

    RispondiElimina
  5. Mado', ma c'è gente che proprio non ci arriva, secondo me c'è qualche collegamento interrotto e chissà che gli dice il cervello!!!!!!! Comunque se ti può consolare sono personaggi che tormentano ogni settore, dal commercio ai servizi, pensano che il mondo ruoti intorno a loro......

    RispondiElimina
  6. Simpatica come un dito in culo, eh.

    RispondiElimina
  7. Mi vuoi mettere una scopa in c... che ti ramazzo la stanza?

    RispondiElimina